Rassegna stampa

Giudici, non dimenticate che la memoria è imperfetta

(Valentina Stella su Cronache del Garantista, 21 ottobre 2014) L’uso diffuso delle neuroscienze al di fuori della ricerca e dei laboratori medici solleva questioni etiche e pratiche. Lo sapete che da non molto siamo tutti soggetti di una nuova disciplina, denominata neuromarketing la quale, attraverso le nuove scoperte delle neuroscienze, aiuta ad individuare modalità di comunicazione più efficaci per entrare ... Continua a leggere »

Occhio a fidarsi troppo dei testimoni-chiave, lo dice anche la neuroscienza

(Annalisa Chirico recensisce ‘La strana coppia’ su Il Foglio dell’11 ottobre) Carbonara o amatriciana? Sei al ristorante, il cameriere raccoglie le ordinazioni e tu compulsi il menù. “Sto per scegliere, eh, un minuto”. Sei convinto di essere sul punto di operare una scelta. Pensi di essere tu, e soltanto tu, a decidere tra carbonara e amatriciana. E invece ti illudi. ... Continua a leggere »

La memoria è impefetta

(La Stampa 10 ottobre 2014) Nelle ultime settimane la cronaca ci sta restituendo il ricordo di uno degli accadimenti più efferati del nostro Paese: la strage di Erba, avvenuta l’11 dicembre 2006. Due i motivi: il primo perché Rosa Bazzi e Olindo Romano, i coniugi condannati all’ergastolo per l’omicidio di quattro persone, sono usciti dall’isolamento diurno durato tre anni e ... Continua a leggere »

Aiuto, il mio cervello decide al posto mio

Il neurofisiologo Piergiorgio Strata presenta le ultime conoscenze sui meccanismi cerebrali e conclude che il libero arbitrio è un’illusione Quando noi crediamo di scegliere, la macchina biochimica ha già scelto per noi  [Claudio Gallo, La Stampa, 9 ottobre 2014]     [ QUI  la replica dei filosofi Giovanni Reale e Giacomo Marramao] Continua a leggere »

La cannabis e il suo lato oscuro

(La Stampa 24 settembre 2014) Nel mese di agosto è apparso sulla rivista «Nature» un «allarme rosso», lanciato da Nora Volkow, direttore dell’Istituto nazionale per l’abuso di droghe degli Stati Uniti («Nida»). Motivo: le conseguenze della liberalizzazione della marijuana, decisa negli Stati del Colorado e in quello di Washington nel 2012. Il fatto più preoccupante è che, mentre nel 1990 ... Continua a leggere »

Università e pensione

(La Stampa, 31 luglio 2014) La soluzione a cui si è arrivati sull’età (68 anni) di pensionamento dei docenti universitari nell’ambito del decreto Pa è soddisfacente», recita il Ministro Giannini, che aggiunge: «viene incontro alle specificità del settore». Ci preme sottolineare che la più importante specificità del mondo della ricerca riguarda il creare conoscenza e che in tutto il mondo ... Continua a leggere »