Rassegna stampa

L’orologio biologico che ci protegge dalle malattie

di Piergiorgio Strata, Il Sole 24 ore, 3 ottobre 2017 Quest’anno il Premio Nobel per la medicina è stato assegnato a tre scienziati statunitensi, Jeffrey Hall, Michael Rosbash e Michael Young, che hanno identificato i meccanismi molecolari che controllano i ritmi circadiani, meccanismi che sincronizzano i vari aspetti della nostra vita e sono alla base del ritmo sonno-veglia e di ... Continua a leggere »

I benefici che la salute e la società ottengono da un sano dormire: professor Strata ospite di Superquark

Il prof. emerito di neurofisiologia dell’Università di Torino, Piergiorgio Strata, ci parla di cosa accade nel cervello e alla coscienza durante il sonno e mentre sogniamo. Gli attuali ritmi lavorativi e l’allungamento del tempo dedicato allo svago ci spingono a considerare il sonno una perdita di tempo o un lusso. Avvalendosi dei più significativi risultati della ricerca neuroscientifica, il professore ... Continua a leggere »

Il nuovo libro del prof Strata: Dormire, forse sognare…. Sonno e sogno nelle neuroscienze

In libreria il nuovo libro del professor Piergiorgio Strata: Dormire, forse sognare Sonno e sogno nelle neuroscienze, edito da Carocci. Perché dormiamo? E quali vantaggi  ne traggono l’individuo e la specie?  Cosa accade nel cervello  e alla coscienza durante il sonno  e mentre sogniamo?  Gli attuali ritmi lavorativi  e l’allungamento del tempo dedicato  allo svago ci spingono a considerare  il sonno ... Continua a leggere »

SCOPERTA L’ORIGINE DELL’ALZHEIMER NELL’AREA DELL’UMORE

Piergiorgio Strata su La Stampa 4 aprile 2017 La causa del morbo di AIzheimer non va cercata, come fatto finora, nell’area del cervello responsabile della memoria, ma sarebbe dovuta alla morte dei neuroni presenti in una delle zone che governano anche i disturbi dell’umore. La scoperta, tutta italiana, che promette di rivoluzionare l’approccio alla «malattia del secolo» è il risultato ... Continua a leggere »

Otto video racconti sul cervello e la neuroscienza

Memoro – la Banca della Memoria è un progetto “no profit” dedicato alla raccolta in parte autoprodotta e i parte spontanea delle esperienze e dei racconti di vita delle persone nate prima del 1950. Il formato è quello di clips audio o video di qualche minuto. Questo processo non è fine a se stesso, ma strutturale alla divulgazione gratuita dei ... Continua a leggere »