‘Dormire, forse sognare’ nelle segnalazioni editoriali di Superquark

ANGELANella puntata di mercoledì 2 agosto di Superquark al tempo 01:55:54 è stato segnalato il libro del professor Strata “Dormire, forse sognare”, edito da Carocci. 

DALLA INTRODUZIONE: “Ho sempre creduto, e ancora credo, che il sonno sia una cosa invincibile. Non c’è contesa, né afflizione, né amore che tenga”: aveva ragione il poeta Jean de La Fontaine. Il sonno s’impone sulla nostra volontà di rimaner desti, prende il sopravvento su di noi e ci conduce in una dimensione in cui perdiamo il contatto con noi stessi e con il mondo.