Ultimi contenuti

L’allarme del neurofisiologo: alcuni pazienti in coma sono coscienti

Intervista di Claudio Gallo per La Stampa al professor Piergiorgio Strata 18 dicembre 2019 Piergiorgio Strata è un decano dei neurofisiolo gi italiani, ha lavorato a lungo in Australia e negli Stati Uniti con il premio Nobel per le ricerche sul cervello John Eccles. Nonostante non sia religioso e sia stato co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni, che si batte per una ... Continua a leggere »

Valutazione clinica dello stato di coscienza alla luce delle nuove tecnologie

Da diritto penale e uomo: per scaricare tutto il documento cliccare QUI Abstract. Negli ultimi decenni le persone muoiono in condizioni completamente nuove: ciò ha fatto emergere problemi etici che hanno spinto a un riesame dei nostri diritti e doveri di fronte alla morte. Le nuove condizioni del morire sono quelle legate all’uso di strumenti e macchine atte a ritardare la ... Continua a leggere »

Tra illusioni e (poche) certezze, continuiamo a discutere di mente, cervello e libero arbitrio

Susanna Arcieri e Giovanna Baer intervistano per DPU il professor Strata. Dopo aver rivolto le nostre domande sull’argomento al Prof. Arnaldo Benini[1], abbiamo voluto conoscere anche il punto di vista del Prof. Piergiorgio Strata, neuroscienziato italiano e professore emerito di Neurofisiologia presso l’Università degli Studi di Torino, nonché membro del Comitato Scientifico di DPU. Nella sua lunga intervista, il Prof. ... Continua a leggere »